WEBINAR

WEBINAR : La tecnologia a nostra disposizione

Ogni anno, circa 500 neologismi vengono inclusi nei dizionari della lingua italiana. Ciò perché è necessario assegnare un nome ad un nuovo concetto.

Webinar: Significato

La parola Webinar è un neologismo della lingua inglese, e deriva dalla parola “web” (rete) e “inar” (seminar), in italiano “seminario in rete” o “teleseminario”. Purtroppo, e lo ammetto con un certo rammarico, abbiamo adottato questo termine straniero per definire un’attività che ormai fa parte del nostro quotidiano. Pertanto, proseguendo su quest’onda faremo altrettanto.

Cos’è un webinar

Un webinar è un seminario che avviene via internet, in diretta, ma che poi se lo si vuole, può rimanere disponibile in rete ed essere visualizzato successivamente e fornisce informazioni utili su un argomento specifico. Il più delle volte i webinar sono gratuiti, bisogna soltanto registrarsi, compilare un piccolo formulario e prendervi parte il giorno e all’ora indicata. Negli ultimi due anni, la pandemia COVID 19 ha incrementato significativamente questo tipo di eventi in rete, di fatto facilitando la circolazione delle informazioni senza doversi fisicamente spostare.

Come funziona un webinar

I webinar sono eventi online promossi dagli organizzatori dei medesimi con lo scopo di divulgare un’informazione specifica. chi fosse interessato a tale attività aderisce registrandosi attraverso un semplice formulario per partecipare all’evento. L’evento è online e si possono utilizzare diversi strumenti o applicazioni per la propria presentazione. Questo metodo innovativo ha ridotto moltissimo i costi e gli sforzi organizzativi, permettendo di interagire in modo efficace con un pubblico assai vasto.

Quali canali o strumenti possiamo utilizzare

Chi ha deciso di organizzare un Webinar dispone di diverse opzioni che rendono possibile svolgere questa attività anche in forma totalmente gratuita. Strumenti che permettono di comunicare, interagire con il pubblico, condividere lo schermo per fare presentazioni in Power Point o altri format. Uno dei più noti e popolari è Zoom, ma ne esistono molte altre, come Meet di Google per esempio, una applicazione a portata di tutti coloro che possiedono un account gmail attivo. L’interazione su queste piattaforme è davvero semplice sia per chi presenta il webinar sia per le persone che vi s’ iscrivono. Un modo facile e veloce di far incontrare moltissime persone di ogni parte del mondo nel giorno ed all’ora concordati.

Come scegliere i giusti webinar

Personalmente considero i Webinar un ottima fonte di informazioni di ogni tipo, perciò consiglio di assistere a un webinar almeno una volta alla settimana. Vale tuttavia la pena di prestare molta attenzione nella scelta degli eventi ai quali partecipare, poiché, talvolta, dietro la facciata di un evento si nascondono fini diversi dalla semplice divulgazione di informazioni. Non c’è nulla di male a perseguire interessi specifici attraverso questo tipo di attività, purchè quanto dispensato sia aderente alla realtà. Perciò cerchiamo di essere molto selettivi e puntiamo sempre ad ottenere il massimo dei benefici massimizzando il valore del tempo che impieghiamo.

WEBINAR

Come partecipare ad un webinar

Normalmente il gestore del webinar promuove l’evento attraverso i social media, sia Instagram, Facebook, Linkedin ecc. o in alcuni casi potrebbe utilizzare una comunicazione più diretta come l’indirizzo e-mail o WhatsApp.
Non appena individuiamo un evento di nostro interesse dovremo compilare un modulo che sarà messo a nostra disposizione, il più delle volte è un format molto semplice che richiede solo il nostro nome e il nostro indirizzo e-mail.
Dopodiché ci arriverà una e-mail di conferma, solitamente accompagnata da un link per accedere direttamente alla sala virtuale dove saremo ospiti del seminario.

Questi seminari hanno giorni ed orari prestabiliti che devono essere memorizzati per non mancare all’appuntamento.
Se lo strumento che è stato utilizzato dall’ organizzatore dell’evento non è ancora nel nostro database, dovremo scaricarlo. Anche in questo caso le procedure sono molto semplici, veloci, e sicure.

Nel giorno e ora concordati dovremo aprire il link inviatoci e potremo accedere direttamente al seminario. Nonostante i seminari siano solitamente interattivi in alcune occasioni gli organizzatori spengono i microfoni degli ospiti per evitare rumori o interferenze, in quel caso, l’interazione avviene soltanto via chat.
Durante lo svolgimento del seminario vengono formulate domande e fornite le relative risposte, e verso la fine dell’evento viene riservato uno spazio di tempo specifico per eventuali chiarimenti.

Come organizzare un webinar

Se volete condividere un informazione, diffondere qualche novità, promuovere un’attività, o, invece che di ospiti volete essere un organizzatore dell’evento allora è importante tener conto di quanto segue:

Preparare accuratamente l’argomento che si vuole trattare. Avere una presentazione visiva da condividere sullo schermo che serva da supporto alla presentazione verbale.
• Se si include un ospite, o si decide di fare un intervista, sarà bene anticipare domande e risposte in modo da rendere più credibile l’evento.
Promuovere l’evento sui diversi canali di comunicazione.
Decidere il giorno e l’ orario esatto
• Decidere quale applicazione utilizzare per realizzare l’evento.
Uno strumento che considero molto versatile, facile da gestire e completo è Zoom. Scaricando questa applicazione otterremo tutte le indicazioni necessarie per procedere con l’installazione. Zoom fornirà un link per chi volesse partecipare all’evento che si deve inviare a tutti coloro che hanno manifestato interesse a partecipare.
• Nel giorno e nell’ora indicata bisogna essere pronti e puntuali per ricevere gli ospiti.
• L’evento live può essere registrato per e caricato in rete per essere visualizzato in un secondo momento. Ovviamente, in una simile eventualità non ci sarà alcun tipo di interazione. Si può anche decidere di inviare la registrazione a tutti i partecipanti dell’evento o anche a chi per motivi seri non è potuto intervenire.

Se siete interessati a promuovere un vostro Webinar sui social media, il funnel potrebbe essere uno strumento molto efficace.
Ricordate che il nostro team è a vostra disposizione.

Se lo volete, non esitate a contattarci. www.gestioneplus.com

 

Cover designed by Freepik

Se trovi questo articolo interessante, aiutaci a condividerlo. Grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.